I gemellaggi fra Comuni contribuiscono in modo tangibile alla crescita di una Europa dei cittadini. Partendo da questo presupposto, l’ACIT si è sempre impegnata concretamente perché anche la nostra città avesse una città gemellata in Germania. Lo scambio scolastico fra l’Istituto Statale “Fossati-Da Passano” e il “Richard-Wagner-Gymnasium” di Bayreuth, consolidato da una lunga tradizione e da risultati particolarmente felici sul piano dei rapporti reciproci, ha fornito l’occasione e l’impulso alla nascita di un gemellaggio fra le due città. 

Bayreuth, capitale dell’Alta Franconia, città universitaria, deve la sua fama al compositore Richard Wagner e al Teatro da lui voluto, prestigiosa sede del Festival Wagneriano. Nella sua Autobiografia il musicista racconta che nel 1853, di passaggio alla Spezia, pernottando in una locanda in via Prione ebbe l’ispirazione al Preludio dell’“Oro del Reno”. 

Il Contratto di Gemellaggio è stato firmato dal Sindaco della Spezia Dr. Giorgio Pagano e dal Sindaco di Bayreuth Dr. Dieter Mronz, in presenza dei Consigli Comunali delle due città riuniti in forma solenne, nel maggio 1999 alla Spezia in Sala Dante e nel giugno successivo a Bayreuth nel Teatro dell’Opera dei Margravi. 

Il testo del Contratto di Gemellaggio che segue illustra i fini e le modalità del rapporto instaurato fra le due città. 

 

Contratto di gemellaggio

tra la Città di Bayreuth / Repubblica Federale di Germania

e la Città della Spezia / Repubblica Italiana

 

Premessa

La Città di Bayreuth e la Città della Spezia concordano un gemellaggio. 

Le città gemellate perseguono l’alto intento di consolidare con questo contratto di gemellaggio l’amicizia tra il popolo italiano e il popolo tedesco e contribuire così ad un’Europa unita in pace e libertà. 

 

Articolo 1

Gemellaggio delle città

(1) La Città di Bayreuth e la Città della Spezia concordano un gemellaggio. Esso ha lo scopo di sviluppare rapporti amichevoli attraverso incontri, scambi di idee e di esperienze e cooperazione a livello comunale. 

(2) Come sostegno organizzativo delle future attività comuni ogni città costituisce nel suo ambito un comitato di gemellaggio. 

 

Articolo 2

Gemellaggio dei cittadini

(1) Entrambe le città si impegnano a dare al gemellaggio un’impostazione che permetta ai loro abitanti lo sviluppo di una molteplice e attiva iniziativa di incontro fra i cittadini. 

(2) A questo scopo le città favoriscono, promuovono e incentivano incontri e contatti tra cittadini di tutti i ceti sociali, tra gruppi, società e 

associazioni, istituzioni ed enti pubblici. 

(3) Gli incontri, gli scambi tra i giovani e l’apprendimento delle rispettive lingue madri sono oggetto prioritario di incentivazione. 

 

Articolo 3

Programma di base

(1) Le due città stabiliscono un programma annuale di base per incontri e manifestazioni comuni che i due comitati elaboreranno e confronteranno rispettivamente nell’autunno dell’anno prima. 

(2) Ciascuna città gemellata metterà a disposizione dell’altra uno spazio idoneo perché questa possa presentarsi e offrire informazioni ai cittadini. 

 

Articolo 4

Collaborazione

Le due città gemellate praticheranno nell’ambito delle loro possibilità uno scambio di informazioni e collaboreranno in particolare nei seguenti settori: 

- arte e cultura, storia, istruzione 

- risanamento urbano, sviluppo urbano, tutela dei monumenti, edilizia residenziale 

- commercio, artigianato, industria e professioni 

- tutela della natura e dell’ambiente 

- tempo libero, attività ricreative, sport, turismo 

- iniziative per i giovani e i bambini 

- questioni concernenti la famiglia, le donne e gli anziani 

- sanità 

- trasporti 

- istituzioni e servizi comunali. 

 

Articolo 5

Disposizioni finali

Per l’attuazione del contratto è necessaria la deliberazione del Consiglio Comunale di Bayreuth e del Consiglio Comunale della Spezia. Il contratto entra in vigore dopo la sua sottoscrizione che avverrà in presenza di ciascun Consiglio Comunale. 

Il Sindaco della Città di Bayreuth e il Sindaco della Città della Spezia stipulano questo contratto con la loro firma e con il sigillo delle loro città. 

 

Dr. Giorgio Pagano

Sindaco della Città della Spezia

La Spezia, 15 maggio 1999

 

Dr. Dieter Mronz

Sindaco della Città di Bayreuth

Bayreuth, 19 giugno 1999 


Joomla SEF URLs by Artio

Calendario

Dicembre 2017
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31