ACIT logoalto

 

 

 

Un cordiale benvenuto nel sito dell'ACIT La Spezia

Herzlich Willkommen auf der Webseite von ACIT La Spezia

berlin dessauViaggio sociale 2019: Berlino, Dessau, Wittenberg

L'Associazione Culturale Italo Tedesca organizza dal 1° al 5 maggio il viaggio sociale dal titolo:"Berlino metropoli europea, Dessau città del Bauhaus, Wittenberg luterana". Oltre alla visita dei principali monumenti della capitale tedesca, accompagnati da esperta guida, il viaggio prevede la visita di due città della Sassonia-Anhalt.

Dessau fu sede del Bauhaus dal 1925 al 1932 e ne conserva le più importanti testimonianze: l’edificio-manifesto della famosa scuola di architettura e design, di cui si celebra quest’anno il centenario della fondazione (1919-2019) e le Meisterhäuser, realizzate nel 1926 da Walter Gropius per i docenti. 
Wittenberg, cittadina di origini medioevali legata alla memoria di Lutero e delle sue tesi, del teologo Melantone e del pittore Lucas Cranach che ne fu anche borgomastro, è patrimonio mondiale dell’umanità Unesco. 
Informazioni e iscrizioni (entro il 22 febbraio) presso l'agenzia Astroventura, 
piazza del Bastione 13, La Spezia,

tel. 0187.751172, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

cineforum web px624rgb72Cineforum ACIT 2019

In collaborazione con Comune della Spezia - Servizi Culturali e con il gentile contributo del Goethe Institut. Proiezioni presso la sede ACIT di via Manin 27 alle ore 17. Ingresso libero. 

 

Prima parte - “Questo non è un divano” / Sette notti arabe

Seminario di lettura filmica a cura di Giordano Giannini. 

 

Sabato 16 febbraio: La tigre di Eschnapur (Der Tiger von Eschnapur) BRD / Francia / Italia 1959, regia Fritz Lang, 95’. Versione in lingua italiana.

Sabato 23 febbraio: Il sepolcro indiano (Das indische Grabmal) BRD / Francia / Italia 1959, regia Fritz Lang, 98’. Versione in lingua italiana.

Sabato 2 marzo: Paura (Furcht) Germania 1917, regia Robert Wiene, 55’. Pellicola muta con didascalie in lingua inglese.

Sabato 9 marzo: L’Atlantide (Die Herrin von Atlantis) Germania / Francia 1932, regia Georg Wilhelm Pabst, 89’. Versione francese con sottotitoli in lingua italiana.

Sabato 16 marzo: Nathan il saggio (Nathan der Weise) Germania 1922, regia Manfred Noa, 122’. Pellicola muta con didascalie in lingua italiana.

Sabato 23 marzo: Sumurun (Sumurun: Eine arabische Nacht) Germania 1920, regia Ernst Lubitsch, 103’. Pellicola muta con didascalie in lingua inglese.

Sabato 30 marzo: Harem (Harem) Francia 1985, regia Arthur Joffé, 107’. Versione in lingua italiana.

 

Seconda parte - Frauenfilm / Registe

Rassegna a cura della Cineteca del Goethe-Institut di Roma.

 

Venerdì 5 aprile: Nowhere in Africa (Nirgendwo in Afrika) Germania 2001, regia Caroline Link, 141’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano. 

Venerdì 12 aprile: Fukushima, mon amour (Grüsse aus Fukushima) Germania 2016, regia Doris Dörrie, b/n, 104’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 19 aprile: Prima dell’alba - Stefan Zweig in America (Vor der Morgenröte - Stefan Zweig in Amerika) Germania 2016, regia Maria Schrader, 106’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 26 aprile: Windstorm - Liberi nel vento (Ostwind) Germania 2013, regia Katja von Garnier, 105’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 3 maggio: Selvaggio (Wild) Germania 2016, regia Nikolette Krebitz, 97’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

 

220px Meeting Venus FilmPosterAppuntamento wagneriano con il film “La tentazione di Venere”

Venerdì 7 dicembre alle 17 presso la sede ACIT di via Manin 27 in collaborazione con l’Associazione Richard Wagner sarà proiettato il  film “La tentazione di Venere” di Istvàn Szabò ("Meeting Venus", 1991, 119'). Il regista, famoso per il suo Mephisto, ha realizzato in questo caso una pellicola ambientata nel mondo dell'opera. Il film, che verrà proiettato in versione italiana, narra infatti di un regista teatrale impegnato nella messa in scena del "Tannhäuser" di Wagner per il teatro dell'Opera di Parigi. Tra gli interpreti Glenn Close e Niels Arestrup. Le parti cantate sono interpretate da famosi cantanti come Kiri Te Kanawa (Elisabetta), René Kollo (Tannhäuser), Hakan Hagegard (Wolfram von Eschenbach), Waltraud Meier (Venere). 

Presentazione di Giordano Giannini. Ingresso libero.

 

wessel rgbApertura dell'Anno Sociale 2018-2019. Concerto di Michael Wessel

I soci e i simpatizzanti sono cordialmente invitati a partecipare alla cerimonia di apertura dell’anno sociale 2018/2019 che si terrà sabato 17 novembre 2018 alle ore 17 presso l’Auditorium del Conservatorio “G. Puccini”, via XX Settembre 34, La Spezia. Sono state invitate leautorità consolari e cittadine. Sarà presente il dott. Marvin Schnell, Coordinatore delle Associazioni Culturali presso il Goethe-Institut di Roma. In tale occasione si svolgerà un Concerto del pianista Prof. Michael Wessel, docente di pianoforte, interpretazione liederistica e metodica alla Hochschule für evangelische Kirchenmusik di Bayreuth. Verranno eseguite due sonate di Mozart.

 

Michael Wessel ha studiato presso le Musikhochschulen di Detmold e Stoccarda. Negli ultimi anni ha fatto spesso ricorso alla consulenza artistica dell’anziano maestro Paul Badura-Skoda, che ha scritto di lui: “Michael Wessel non è soltanto un pianista eccellente e sensibile, ma anche uno dei musicisti più intelligenti che io abbia mai incontrato”. Ha dato concerti in molti Paesi europei e nel vicino Oriente da solista, come accompagnamento di Lieder e in formazioni cameristiche. L’ampio spettro della sua attività artistica è documentato da numerose registrazioni radiofoniche e CD (SWR, Animato). È autore del libro “Die Kunst des Übens” (L’arte dell’esercizio strumentale – Guida all’esercizio e all’interpretazione ispirati, Wilhelmshaven 2007) che ha avuto critiche eccellenti presso la stampa del settore e la radio. Nel 2012 la casa editrice Bärenreiter ha pubblicato il volume “Üben – Proben – Karriere” (Esercitarsi – Provare – Carriera. Dodici famosi interpreti si raccontano, tra gli altri Paul Badura-Skoda, Pierre-Laurent Aimard, Christian Tetzlaff, Tabea Zimmermann, Annette Dasch, Jörg Widmann), la cui prima edizione è andata esaurita in pochi mesi. Michael Wessel è presidente della Mozart-Gesellschaft di Bayreuth. 

 

Vai alla pagina delle Attività

 

UnknownKafka al cinema: i limiti della furia interpretativa

Con il titolo “Franz Kafka. Porte che conducono ad altre porte” è stato portato a compimento il consueto seminario di lettura filmica che l’ACIT della Spezia ha scelto quest’anno di dedicare al celebre scrittore praghese per la cura di Giordano Giannini. Nell’auspicio di fare cosa gradita, offriamo ai nostri associati e ai visitatori il saggio di Giannini dal titolo “Kafka al cinema: i limiti della furia interpretativa” in cui vengono passati in rassegna i film oggetto del nostro Cineforum tenutosi nei mesi scorsi.

Giordano Giannini - Kafka al Cinema, Cineforum ACIT 2018 (pdf)

Markgraefliches Opernhaus Bayreuth 2

Corsi di Tedesco 2018/2019

Iscrizioni da mercoledì 12 settembre 2018

Come ogni anno l’ACIT presenta la sua offerta di corsi di lingua tedesca e di conversazione per tutti i livelli e le esigenze.

Ricordiamo che la nostra Associazione è sede d’esame autorizzata del Goethe-Institut per le certificazioni di lingua tedesca. Tali certificati sono riconosciuti in Italia e all’estero e apprezzati nel mondo della cultura, dell’economia, del commercio e del turismo. In Italia il Goethe-Institut è ufficialmente riconosciuto dal MIUR come Ente Certificatore per la lingua tedesca.

Nell’immagine: Bayreuth, Markgräfliches Opernhaus, patrimonio Unesco dal 2012 (foto DPA)

  

Vai alla pagina dei Corsi di Tedesco

 

 

bovbjerg 624px rgb72Presentazione del libro “La nostra casa” di Bov Bjerg

Martedì 17 aprile 2018 ore 17

Biblioteca Civica “P.M. Beghi” - La Spezia, via del Canaletto 100

Presentazione del libro “La nostra casa” di Bov Bjerg. Traduzione Franco Filice, Keller Editore 2017 

Saranno presenti l’autore e il traduttore. Introdurrà l’incontro Elda Belsito

Con il patrocinio del Comune della Spezia - Assessorato alla Cultura, con il gentile contributo del Goethe Institut. Ingresso libero

Bov Bjerg (1965) vive a Berlino, dove ha lavorato come attore e autore per il cabaret. Nel 2008 ha esordito con “Deadline". Il suo secondo romanzo “Auerhaus" (“La nostra casa”) del 2014, una vicenda di giovani ambientata negli anni ’80, ha conquistato critici e lettori, giovani e adulti. Nell’estate del 2016 è uscito "Die Modernisierung meiner Mutter". 

sprachentag web425x482Porte aperte della sede Acit per la Giornata europea della lingue

26-27 settembre, 3 ottobre 2018

L'ACIT invita cordialmente il pubblico a visitare la sede di via Manin 27 (Porte aperte ore 10-12, 17-19). Il programma prevede: test di livello, informazioni su iniziative culturali e biblioteca.

Mercoledì 26 e giovedì 27 settembre ore 9-12

Laboratori per le scuole elementari in collaborazione con AIDEA (è necessaria la prenotazione).

Giovedì 27 settembre ore 17,30

Proiezione del film in lingua originale tedesca sottotitolata: “Wir sind die Neuen”, regia Ralf Westhoff, commedia, dvd, Germania 2014, 89’. Ingresso libero.

Mercoledì 3 ottobre ore 16

Anniversario dell’Unità tedesca. Proiezione del film in lingua originale tedesca sottotitolata: “Gerhard Richter Painting”, regia Corinna Belz, documentario, dvd, Germania 2011, 98’. Ingresso libero.

lutero 624px rgb72La Riforma a Bayreuth, conferenza del Pastore Rusam

Venerdì 6 aprile 2018, ore 17

Chiesa Evangelica Metodista - La Spezia, via Da Passano 29

Conferenza del Pastore Dr. Dietrich Rusam, Bayreuth

“Sola scriptura, sola fide, sola gratia, solus Christus - La Riforma a Bayreuth, un capitolo della Riforma della Chiesa” (Die Reformation in Bayreuth als Teil der Reformation der Kirche)

Con il patrocinio del Comune della Spezia, in collaborazione con Chiesa Evangelica Metodista, Chiesa Evangelica Battista, Chiesa Cristiana Avventista del 7° giorno e con il gentile contributo del Goethe-Institut. Ingresso libero

Unknown 1I migliori scatti. In mostra le fotografie del concorso Pressefoto Bayern 2017

Castello San Giorgio - La Spezia, via XXVII Marzo

Mostra “I migliori scatti”, fotografie vincitrici del concorso “Pressefoto Bayern 2017”. Dal 31 maggio al 29 giugno 2018.

Inaugurazione giovedì 31 maggio ore 18. Intervengono i giornalisti Riccardo Sottanis e Rainer Reichert (Ordine dei giornalisti della Baviera).

Ingresso libero. Orario di apertura: da mercoledì a domenica 9:30-17:00, lunedì 9:30-12:30; martedì chiuso. 

Con il patrocinio del Comune della Spezia, in collaborazione con Museo del Castello San Giorgio, BJV Bayerischer Journalisten-Verband e.V., con il gentile contributo del Goethe Institut.

Nell’immagine: “Stierjagd”, fotografia di Georg Barth

mainau bodensee 624px rgb72Viaggio sociale 2018. Alla scoperta del lago di Costanza e delle sue isole

ACIT propone dal 20 al 24 aprile 2018 un viaggio sul Bodensee o meglio lago di Costanza, una bellissima zona dal punto di vista paesaggistico e climatico. È prevista tra l'altro la visita alle tre isole del lago: Mainau l'isola dei fiori, Lindau centro storico medioevale sull'isola omonima e Reichenau dall'antica abbazia. Un itinerario molto suggestivo! Iscrizioni e prenotazioni entro il 15 febbraio presso l’agenzia Astroventura, piazza del Bastione 13, La Spezia, tel.0187.751172. 

UnknownBorsa Culturale Italo-Tedesca a Ravenna

L’ACIT della Spezia parteciperà alla XV Borsa Culturale Italo-Tedesca che si terrà quest’anno a Ravenna dal 18 al 21 maggio. La manifestazione, fondata nel 1989, è un’importante iniziativa nell’ambito dei rapporti culturali bilaterali fra le associazioni tedesche e italiane. Ha luogo ogni due anni alternativamente in Germania e in Italia, allo scopo di favorire lo scambio di idee e di esperienze tra i due Paesi oltre che di consentire al pubblico di informarsi sugli scopi e le attività delle Associazioni e degli Istituti culturali italo-tedeschi.

kafka webSeminario di lettura filmica a cura di Giordano Giannini

In collaborazione con i Servizi Culturali del Comune della Spezia e con il gentile contributo di Goethe Institut

Ingresso libero

Sabato 10 febbraio ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Il processo

(Le procès) Regia Orson Welles, Francia/Rft/Italia 1962, 113’. Versione in lingua italiana.

Sabato 17 febbraio ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Le spie

(Les espions) Regia Henri-Georges Clouzot, Francia/Italia 1957, 121’. Versione originale francese con sottotitoli in lingua italiana.

Sabato 24 febbraio ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Rapporti di classe

(Amerika: Klassenverhältnisse) Regia Danièle Huillet e Jean-Marie Straub, Rft/Francia 1984, 122’. Versione originale tedesca con sottotitoli in lingua italiana.

Sabato 3 marzo ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Delitti e segreti

(Kafka) Regia Steven Soderbergh, Francia/ Usa 1991, 94’. Versione in lingua italiana.

Sabato 10 marzo ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Il quinto cavaliere è la paura

(...a pátý jezdec je Strach) Regia Zbynek Brynych, Cecoslovacchia 1965, 94’. Versione in lingua italiana.

Sabato 17 marzo ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

L’inquilino del terzo piano

(Le locataire) Regia Roman Polanski, Francia 1976, 125’. Versione in lingua italiana.

Sabato 24 marzo ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

The hole - Il buco

(Dong) Regia Ming-liang Tsai, Taiwan/Francia 1998, 89’. Versione originale cinese, film privo di dialoghi.

Unknown 2L'apprendista stregone. In mostra le illustrazioni di Fabian Negrin per la fiaba di Goethe

ISA Don Milani, Biblioteca “A. Revere” - La Spezia, via V. Bellini 2

Mostra di llustrazioni di Fabian Negrin per “L’apprendista stregone” di J.W. von Goethe, Donzelli Editore 2017. Dal 14 maggio al 12 giugno 2018. 

Inaugurazione lunedì 14 maggio ore 16,30. Lettura drammatizzata a cura di Kraken Teatro con Chiara De Carolis e Cecilia Malatesta. 

Ingresso libero. Orario di apertura: da lunedì a venerdì 8-16, sabato chiuso. Visite su prenotazione: tel. 0187.702483, 338.6252660, 347.4413811  

In collaborazione con ISA Don Lorenzo Milani - Istituto Comprensivo Statale La Spezia, Comune della Spezia Assessorato alla Cultura, Donzelli Editore, con il gentile contributo del Goethe Institut.

Nell’immagine: illustrazione di Fabian Negrin da “L’apprendista stregone

511x222 gif  animataDie beste aller Welten? – Familie und Gesellschaft in Deutschland heute

Rassegna a cura della Cineteca del Goethe-Institut di Roma

In collaborazione con i Servizi Culturali del Comune della Spezia e con il gentile contributo di Goethe Institut

Ingresso libero

Martedì 27 marzo ore 17

Mediateca Regionale Ligure “S. Fregoso”, via Firenze 36

Leroy

(id.) Regia Armin Völkers, Germania 2007, 89’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Sabato 7 aprile ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Als wir träumten

(t.l. Quando sognavamo) Regia Andreas Dresen, Germania/Francia 2015, 117’.

Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 13 aprile ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Ich fühl mich Disco

(t.l. Mi sento “disco”) Regia Axel Ranisch,  Germania 2013, 98’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 20 aprile ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

4 Könige

(t.l. Quattro re) Regia Theresa von Eltz, Germania 2015,  98’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Venerdì 27 aprile ore 17

Sede ACIT, via Manin 27

Eltern

(t.l. Genitori) Regia Robert Thalheim, Germania 2013, 90’. Versione originale tedesca sottotitolata in italiano.

Joomla SEF URLs by Artio

Calendario

Febbraio 2019
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28
ACIT
Associazione Culturale
Italo-Tedesca
 
Via Daniele Manin, 27
19121 La Spezia
tel. + fax +39.0187.739625
 
Orario di segreteria
Da lunedì a venerdì, ore 10 - 12;
inoltre lunedì, mercoledì e giovedì,
ore 17,30 - 19.
 
Partita IVA 01056960113
Codice Fiscale 91002290111
Fondazione giugno 1973
 
L’ACIT della Spezia è un’associazione no-profit che svolge attività di diffusione della lingua e della cultura tedesca. L’Associazione è riconosciuta ufficialmente e sostenuta fin dalla sua costituzione dal Ministero degli Esteri della Repubblica Federale di Germania tramite le rappresentanze consolari e collabora strettamente con il Goethe-Institut in campo linguistico e culturale. L’ACIT aderisce al Forum Nazionale delle Associazioni e degli Istituti di Cultura Italo-Tedeschi. Dal 1999 contribuisce attivamente alle numerose iniziative collegate al gemellaggio tra La Spezia e Bayreuth. Nel novembre 2001 ha ottenuto dalla Regione Liguria il riconoscimento della personalità giuridica di diritto privato.
Informazioni generali
 
Tessera associativa
Giovani fino a 19 anni euro 15,00;
adulti euro 30,00.
 
I nostri corsi
L’offerta ACIT comprende corsi di
lingua tedesca e conversazione per
tutti i livelli (anche fuori sede,
individuali, del sabato) e corsi di
lingua italiana per stranieri.
 
Certificazioni Goethe-Institut
L’ACIT è sede d’esame autorizzata
del Goethe-Institut per le
certificazioni di lingua tedesca,
riconosciute in Italia e all’estero. Il
Goethe-Institut è ufficialmente
riconosciuto dal Ministero
dell’Istruzione, dell’Università e
della Ricerca come Ente
Certificatore per la lingua tedesca.
Attività culturali
L’offerta ACIT in campo culturale è
ricca e articolata: mostre, concerti,
conferenze, rassegne
cinematografiche. Le iniziative,
organizzate in collaborazione con i
Servizi Culturali del Comune della
Spezia e altri Enti e Istituzioni, sono
tutte aperte al pubblico e ad
ingresso gratuito.
 
Altre attività
Scambi tra soci ACIT e soci delle
associazioni tedesco-italiane. Corsi
di aggiornamento per insegnanti di
lingua tedesca. Informazioni sui
paesi di lingua tedesca.